“La cosa più importante non é ciò che stai facendo, ma come lo fai”.

Pilates

In caso di patologie è necessario farlo presente all’insegnante e portare tutti gli esami del caso, per permettere di strutturare un programma specifico e adatto alle esigenze di ciascuno.

Le donne in stato di gravidanza dovranno far presente la loro condizione all’insegnante, non appena ne vengano a conoscenza, per valutare se è possibile svolgere questa attività e per permettere l’applicazione del protocollo specifico, l’unico sicuro e adatto al caso.

Come mi vesto?

In sala non è consentito camminare con le scarpe: puoi utilizzare dei calzini o calze antiscivolo. L’abbigliamento deve essere comodo in modo da non ostacolare i movimenti durante gli esercizi.
Ricordati di togliere anelli, orecchini, bracciali e collane durante l’attività.
È obbligatorio l’uso dell’asciugamano da porre sotto la testa/spalle.