Pilates è una ginnastica personalizzata che attraverso un programma di esercizi ottiene rapidamente e senza traumi il potenziamento, la tonificazione e la flessibilità muscolare e la mobilità articolare, restituendo una postura corretta.

Il Pilates aiuta a raggiungere e mantenere il benessere psicofisico, in quanto le svariate sfaccettature che esso contiene implicano un coinvolgimento dell’individuo sia fisico che mentale; ogni movimento richiede infatti, estremo controllo e costante concentrazione per poter rispondere in modo efficace alle continue informazioni comunicate dall’insegnante.

Questa tecnica fu ideata da Joseph Hubertus Pilates nel periodo a cavallo tra le due guerre,  fondendo le discipline orientali come lo yoga, che enfatizzano il rilassamento mentale, la respirazione e la scioltezza del corpo ed i metodi dell’Occidente, che generalmente tendono a far prevalere la forza competitiva a discapito della resistenza. Egli inventò un sistema originale creando più di 500 esercizi ed attrezzature uniche nel loro genere.

 

Il metodo Covatech pilates

Inlogo Italia, il Pilates si è diffuso grazie ad Anna Maria Cova, terapista della riabilitazione ed ex-ballerina, che, dopo averlo appreso a New York, negli anni ha dato un’impronta personale alla tecnica, oggi definita metodo CovaTech Pilates, pur lasciandone intatta l’impostazione originaria.

Il metodo CovaTech Pilates amplia la portata della tecnica diventando accessibile a tutti. E’ in quest’ottica che sono stati creati nuovi protocolli che arricchiscono e completano la tecnica pilates con esercizi ad hoc in caso di lombalgie, ernie, protrusioni, scoliosi, protesi d’anca, per ballerini, golfisti ecc…